Il capolavoro del Super Green Pass? Grazie alle regole senza senso, un milione di positivi potrebbero andare tranquillamente ovunque contagiando chiunque

Natale in quarantena per un milione e mezzo di italiani. Sileri: “Se c’è il rischio che vadano in giro blocchiamo il Green Pass anche a loro”.

L’assessore alla Salute del Lazio D’Amato: “Riceviamo decine di segnalazioni di persone che non rispettano l’isolamento e c’è scarsa collaborazione nel ricostruire la rete dei contagi, soprattutto tra i più giovani”. Controlli impossibili, ma 160 denunce solo a dicembre.

Sarà un Natale in quarantena per un milione e mezzo di italiani: tra loro tantissimi bambini e ragazzini con le loro famiglie, intere classi, centinaia di migliaia di giovani spesso asintomatici. Con il rischio, giudicato dagli addetti ai lavori molto alto, che stanchezza di ulteriori restrizioni, sottovalutazione delle conseguenze, scarso senso civico e l’impossibilità di cotrolli si traducano in un piccolo esercito di positivi o di loro contatti diretti che se ne va in giro diffondendo il virus in pranzi, cene, riunioni di familiari e amici, feste.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

Segnalate le prime miocarditi sui bambini: a pochi giorni dall'inizio ecco i primi tragici effetti sui bambini negli Stati Uniti

Next Article

"Devono pagare 100 euro al giorno" Il Tronista Bassetti, invece di scusarsi per aver pubblicizzato un vaccino inutile, propone una multa quotidiana per chi non si puntura

Related Posts