Capodanno, sarà lockdown per i non vaccinati! La feccia ha già trovato la scusa

Variante Omicron, si fa strada l’ipotesi di un mini-lockdown per Capodanno

A due giorni dalla convocazione della Cabina di Regia e del consiglio dei ministri che varerà la stretta con cui il governo Draghi vuole difendersi dalla variante Omicron, il nuovo decreto inizia a prendere forma. Gli italiani si ritroveranno a fare i conti con delle nuove regole. Tra gli argomenti di discussione ci sono: la riduzione del Green Pass a sei mesi, l’obbligo vaccinale per i lavoratori della pubblica amministrazione e il tampone anche per i vaccinati che vogliono partecipare a grandi eventi. Queste tre misure restrittive molto probabilmente dal 24 Dicembre 2021 diventeranno realtà. Mentre si discute ancora sul Green Pass rafforzato per chi prende autobus e metropolitane, il Governo sta pesando ad una nuova ipotesi in vista del Capodanno. Molto probabilmente ci potrebbe essere per i no-vax un mini lockdown. Inoltre, potrebbe tornare il coprifuoco dalla sera del 31 dicembre fino al primo gennaio 2022

Total
0
Shares
3 comments
  1. la “pandemia” non avrà fine se si continua contabilizzare asintomatici o soggetti con disturbi simil-influenzali

    alle farmaceutiche va bene così, seminare panico per siringare anche i sani, non solo anziani e fragili

    a loro interessa il fatturato e la continuità di profitto, con gli utili possono pagare virostar e politicanti per farvi credere che avete bisogno del farmaco in via preventiva..

  2. POVERA ITALIA !!
    CHE FINE ABBIAMO FATTO!!
    CHE FINE A FATTO LA NOSTRA INTELLIGENZA, LA NOSTRA CAPACITA’ DI COMPRENDERE GLI EVENTI ?
    ANZI, POVERO TUTTO L'”OCCIDENTE”!!
    CHE FINE HA ABBIAMO FATTO !!
    ORAMAI IL MONDO OCCIDENTALE SEMBRA ESSERE GOVERNATO DA CORROTTI E DA CORRUTTORI!

    In questi due anni dovremmo aver capito che stiamo parlando di una “epidemia” stagionale!! ogni inverno si ripresenta! e non è il Vaccino miracoloso che la contiene, è l’uomo che comincia a creare le sue difese immunitarie ad ogni evento successivo ai primi, e speriamo che il “vaccino” non abbia compromesso questa innata capacità naturale dell’uomo.
    Purtroppo di questo, che non sia accaduto nulla al nostro sistema immunitario, ho seri dubbi poiché quest’anno nel periodo di “clima caldo” (un periodo che va dal 1° maggio al 1° novembre), nonostante i “vaccini”, abbiamo avuto più morti covid dell’anno 2020, precisamente sono stati 11.087 quest’anno e 10.590 nel 2020.
    Andate a verificare i numeri che ho espresso, e andate a verificare ora cosa succede nei paesi dell’emisfero sud, loro ora vanno verso l’estate … noi verso l’inverno.
    Tutti i nostri “sapienti” e “genitelecomunicatori”, tra agosto e settembre non smettevano di parlare di Brasile, di Sudafrica, di Australia ecc., ci spaventavano ad arte con i dati covid di questi paesi in quel momento in stagione invernale citando, a causa di tutti i mali, la bassa vaccinazione. Oggi quei “saggi sapienti” sono muti in merito, come mai non prendono più come esempio quei paesi? non esistono più Brasile o il Sudafrica??
    Non esistono più perché il Brasile oggi ha 75 decessi e 3.700 contagi, il Sudafrica 35 decessi e 15.000 contagi, mentre l’Australia 0 decessi e 0 contagi, mentre qui in Italia, nonostante una vaccinazione vicina al 90% per gli over 50, siamo in forte crescita con 153 decessi e 31.000 contagi; sotto i 50 anni non vale la pena neanche di soffermarsi poiché la mortalità è insignificante in rapporto sia al numero di popolazione che dei contagi; in rapporto ai contagiati muore lo 0,05% in rapporto alla popolazione lo 0,0004.
    Il Sudafrica è come l’Italia come popolazione ma è un paese vaccinato al 30%, il Brasile ha una popolazione quasi quattro volte quella italiana e una vaccinazione al 70%, l’Australia ha vaccinazioni simili all’Italia ma meno della metà della popolazione.
    Come si possono spiegare queste evidenze se non con una stagionalità dei contagi (e dei decessi) simil-influenzale ??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

Arrestato in Francia Jean Alesi! Un ordigno esplosivo sotto la finestra del cognato rischia di rovinarlo per sempre

Next Article

Variante Omicron, tutto come previsto! È la scusa per rifilare addirittura anche la quarta dose: Israele lo ha già annunciato ufficialmente

Related Posts