Salvini e la pagliacciata della passerella in Polonia per aiutare i profughi: la gita di oggi del Capitone al confine con l’Ucraina

Una missione complicata anche per motivi di sicurezza. Ma Matteo Salvini lo aveva detto e lo fa: il leader della Lega è in direzione Varsavia. La sua missione è quella di incontrare le più diverse realtà solidali per aiutare a portare in Italia e al sicuro profughi provenienti dall’Ucraina. Per Salvini si tratta di una iniziativa importante, che fa piazza pulita di tante polemiche a vuoto scatenate persino sulla sua volontà di far passare messaggi di pace e non di guerra. Con il leader della Lega a Varsavia anche Marco Campomenosi, deputato europeo e Luca Toccalini, deputato nazionale.

Scavalca la censura di regime dei social. Seguici via Telegram, basta un clic qui 👇
https://t.me/capranews

La missione è stata curata in ogni dettaglio anche per evitare ostacoli ma c’è da dire che i parlamentari leghisti hanno avuto grande collaborazione dagli interlocutori. Ora si tratterà di restare qualche giorno in Polonia e organizzare al meglio gli aiuti di parte italiana, soprattutto da parte di quel meraviglioso giacimento umano che caratterizza il nostro volontariato. Il segretario della Lega la settimana scorsa si era detto pronto ad andare in Ucraina o, almeno, a spingersi fino al confine polacco. Ora ha organizzato privatamente il viaggio e arriverà prima a Varsavia per una serie di incontri e poi andrà al confine con l’Ucraina. «Non mi interessa fare passeggiate, se posso fare qualcosa di utile lo farò», aveva detto martedì prima di incontrare a Roma l’ambasciatore ucraino. La missione del leader del Carroccio, concordata con le autorità diplomatiche e i servizi di sicurezza, arriverà anche in una località di raccolta e transito dei profughi in uscita dal Paese sotto attacco della Russia dal 24 febbraio.

Total
0
Shares
2 comments
  1. Zaia ai Veneti: “mettete a disposizione le vostre seconde case ai profughi”.

    …mentre i clandestini vengono accolti in hotel e navi da crociera a spese della collettività!

    Ci pensi la Lega ad aiutare i profughi, e anche i beduini clandestini, con i 49 milioni di euro fatti sparire nel nulla..

    Salvini, Zaia, Fedriga: politicanti buffoni!

  2. sono quasi 6 milioni i cittadini italiani che vivono in stato di povertà assoluta!! (dati istat) – tra loro 1,5 milioni sono minori

    la Lega cosa ha fatto finora per gli idigenti? …ha chiesto di abolire l’unico sostegno al reddito percepito da 1,8 milioni di persone

    dai dati si deduce che circa 4 milioni di italiani devono rivolgersi alla Caritas per le impellenze…

    Ma andiamo oltre: per i lavoratori e gli imprenditori del nord-est, cosa ha fatto la Lega?…

    la Lega ha sempre dato l’ok a restrizioni assurde, massacrando l’economia del territorio con conseguenti chiusure.di attività e perdite posti di lavoro

    Ora il presuntuoso Salvini – detto “il galletto segnavento” – crede di “salvare” gli Ukraini?…mi viene da ridere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

“Sto con Putin, il problema della guerra è Zelensky” L’ex comandante di Gladio e dei servizi segreti, adesso in pensione, non ha dubbi nell'analisi di quello che è accaduto

Next Article

"Con gli idioti non discuto" Massimo Cacciari furibondo da Giletti contro i compagni di Repubblica che compilano la lista di chi osa raccontare la verità sulla guerra

Related Posts