“Bravo, ti sei guadagnato il gettone di presenza che ti elemosina la D’Urso” Cecchi Paone, ennesima figuraccia: così si è sputtanare persino dal Cugino di campagna

Ogni giorno Barbara D’Urso fa compagnia al pubblico da casa con il suo Pomeriggio 5. Tantissimi i temi trattati e gli ospiti in studio che si alternano nel famoso salotto di Carmelita. Nel corso dell’ultima puntata andata in onda è avvenuta una furiosa lite tra Cecchi Paone e Ivano Michetti de I cugini di campagna. Lo scontro ha lasciato i telespettatori senza parole. Il tutto è nato perchè il musicista ha definito la sua guarigione da un’importante malattia come un “miracolo”, termine che Cecchi Paone ha trovato un po’ troppo eccessivo. Vediamo nel dettaglio come sono andate le cose. 

Il musicista ha ricordato quanto qualche anno fa è stato salvato da un ictus grazie ai medici. Michetti ha parlato anche di miracolo. Cecchi Paone, però, ha cercato di riportare il discorso su una via più razionale senza parlare di Fede: “Ivano non dice mai che lui è salvo grazie ai medici, non alla Madonnina del Pozzo!”. A quel punto Michetti è immediatamente intervenuto in diretta dando il via allo scontro: “Hai finito di parlare e basta, stai zitto! Hai guadagnato questi 20 euro che ti dà Barbara, altrimenti non potresti nemmeno lavorare! Deve ringraziare te Barbara che hai inventato questo mestiere, l’opinionista! Fatti gli affari tuoi! Prima rispetta, impara a rispettare!”. Poi i toni però sono peggiorati e così lo scontro è diventato all’ultimo sangue.

Scavalca la censura di regime dei social. Seguici via Telegram, basta un clic QUI

Ad un certo punto Ivano Michetti è passato agli insulti pesanti nei confronti di Alessandro Cecchi Paone: “Cretino! Lui è un ateo e gli atei credono nel nulla, se qui c’è un nulla è lui!”. Barbara D’Urso è stata costretta ad intervenire per chiedere a entrambi di calmarsi: “Io chiedo rispetto per chiunque altro nella mia trasmissione, perché chiunque dà una opinione deve essere rispettato, che ti piaccia o no. Voglio inoltre che sia chiaro che per quanto riguarda questa parte i sono d’accordo con Alessandro: la medicina e i medici sono fondamentali. Però va rispettato anche chi crede di aver visto la Madonna piuttosto che un altro fenomeno e che serve a dare una carezza a chi spera in un miracolo oltre alla medicina”.

Total
0
Shares
1 comment
  1. Presi tutti e 2 insieme ( la D’Urso e Paone ) ne viene fuori 1 micro di neurone perlopiù difettoso, se poi ci acciungi un Berlusconi senior e un Berlusconi junior ( coloro che finanziano queste merdate di programmi con annessi conduttori ) ne viene fuori mezzo micro di neurone ancora più difettoso.

Rispondi a Giampi Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

Strage di Bergamo, i servizi segreti in azione per insabbiare il più possibile? L'accusa dei parenti delle vittime a Conte e Speranza è durissima: ci sono i testimoni

Next Article

Stromboli incendiata per "esigenze di copione"! Il vergognoso scandalo della Rai che nessun media sta denunciando: mezza isola è andata a fuoco per girare l'ennesima fiction senza senso

Related Posts