“Chi gode per gli stabilimenti distrutti non vanno nemmeno considerati: sono delle mer*e!” Briatore, lo sfogo dopo la devastazione subita ieri in Versilia

Il maltempo ha distrutto il Twiga e le “mer..” esultano. Flavio Briatore in un video pubblicato se Instagram va all’attacco degli hater che hanno gioiti sui social per i danni provocati dal maltempo in Versilia che ha colpito anche lo stabilimento balneare di proprietà dell’imprenditore e di Daniela Santanchè. “Una tromba d’aria – dice Briatore – ha distrutto metà Twiga. Abbiamo fatto felici un mucchio di persone, sfigati… Tanti sono felici delle disgrazie che capitano agli altri. Ci rimbocchiamo le maniche e riapriamo”.

Scavalca la censura di regime dei social. Seguici via Telegram, basta un clic qui >https://t.me/capranews

“Non riesco a capire, che paese di rancorosi e sfigati…Il Twiga dà lavoro a 150 persone, dà un indotto milionario alla zona, però sono felice di far contente tante persone in un giorno come questo. Sono felici delle disgrazie che succedono” dice l’imprenditore. “Voglio essere solidale con tutti i bagni della Versilia, tutti hanno avuto tanti danni enormi, adesso ci rimbocchiamo le maniche e riapriamo. A tutti gli stabilimenti che hanno subito danni va la nostra vicinanza, vedere distrutto il lavoro di mesi in poche ore è una cosa che fa piangere il cuore. I quattro sfigati contenti perché il Twiga ha perso 20 o 50 tende non vanno nemmeno considerati: sono delle m…”, conclude Briatore che fa incetta di cuoricini e commenti positivi da parte dei suoi follower.

Total
8
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

Omicidio david Rossi, fatti fuori i due parlamentari che si erano maggiormente spesi per indagare sulla sua misteriosa fine. Conte e Letta li hanno puniti rendendoli ineleggibili

Next Article

Putin insieme a Xi Jinping partecipera' regolarmente al Vertice del G20 organizzato in Indonesia: proprio quello dove il burattino di Kiev pose il veto

Related Posts