Sono tutti contaminati, allarme e ritiro: Lidl, il celebre dolce da evitare. Ecco i lotti segnalati dalla popolare catena di supermercati

Richiamati i cannoli vuoti della Lidl: il ministero della Salute ha segnalato il ritiro da parte del produttore d i un lotto di cannoli vuoti a marchio “Italiamo” della catena di supermercati Lidl. Il motivo? Sarebbe stata “rilevata la presenza dell’allergene latte non riportato in etichetta”. Il prodotto oggetto della segnalazione è venduto in confezioni da 250 grammi con il numero di lotto 166 e il termine minimo di conservazione (Tmc) 12/11/2022.

I cannoli vuoti richiamati sono stati prodotti per Lidl Italia Srl dall’azienda Blanco Srls nello stabilimento di viale M. Gori 513 a Niscemi, nel libero consorzio comunale di Caltanissetta. A seguito della segnalazione – come spiega anche il sito de Il fatto alimentare, si raccomanda – in via precauzionale – di non consumare i cannoli con il numero di lotto e il termine minimo di conservazione segnalati.

Si tratta, ovviamente, di una raccomandazione rivolta solo alle persone allergiche al latte. Non a tutti. Sempre a loro si consiglia, poi, di restituire la confezione al punto vendita Lidl d’acquisto per il rimborso. Il consumo del prodotto in questione, comunque, non comporta nessun rischio per le persone non allergiche al latte.

Total
10
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

Truffa delle bollette, lo sputo del parassita De Masi ai milioni di imprenditori che stanno per fallire: e' arrivato a dire che sono dei poveri ignoranti

Next Article

La truffa del gas spiegata facile: sapevi che la fantomatica 'Borsa di Amsterdam" fino a pochi anni fa non trattava il gas? Indovina chi ha inventato la speculazione che stiamo pagando in questi mesi

Related Posts