Emma Pompetta nega l’evidenza sulle conseguenze delle sanzioni alla Russia: come una Wanna Marchi qualsiasi, va in tv a far propaganda per i suoi padroni facendo infuriare gli italiani

Ricatto russo, partiti divisi sulle sanzioni. Emma Bonino, ospite di  Controcorrente, recita la parte della Wanna Marchi di palazzo Chigi, minimizzando sulle conseguenze catastrofiche delle sanzioni e sparando la solita balla propagandistica su Mosca: “La questione russa economicamente parlando è in ginocchio”

Scavalca la censura di regime dei social. Seguici via Telegram, basta un clic qui >https://t.me/capranews

Total
13
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

La nuova Primo Ministro inglese è ancora più oltranzista e guerrafondaia di Boris Johnson: quello che ha detto sul pericolo di guerra nucleare fa venire i brividi

Next Article

La crisi del gas appartiene al “teorema Rothschild”: Alessandro Meluzzi gela tutti in diretta. Sufficiente leggere con la lente della storia per comprendere quello che sta accadendo

Related Posts