Letta fa colare a picco il Partito ufficiale della feccia! L’ultimo sondaggio lo vede sotto il 20%. La speranza e’ vederlo prossimo allo zero

Porta a Porta, il programma televisivo di Rai1 condotto da Bruno Vespa, ha reso noto il sondaggio realizzato dall’Istituto Demoscopico Noto Sondaggi, relativo alle intenzioni di voto a livello nazionale. Per il campione di Noto, Fratelli d’Italia oggi sarebbe il primo partito italiano con il 24,3% (+0,8). Al secondo posto il PD+Art 1-PSI al 19,5% (-0,5), seguono il M5s al 13,5 (+1) la Lega con il 13% (-0,5), Azione – Italia Viva 7,7% (-0,3), Forza Italia al 6,9 (-0,6) %, Sinistra Italiana-Europa Verde 2,7% (-0,3), Italexit per l’Italia 2,7 (+0,7), Noi Moderati 2.5% (-), Impegno Civico 2,2 (+0,7) +Europa 1,3% (-0,7). Gli indecisi scendono di due punti, al 28%.

Noto ha anche dato un valore complessivo agli schieramenti: il Centrodestra (Fdi-Lega-Fi- Noi moderati) raggiungerebbe il 46,7% mentre il Centrosinistra (Pd-Art1-Psi-Si-Europa verde- +Europa e Impegno civico) il 25,7%. Il centrodestra otterrebbe tra i 122 e i 132 seggi al Senato, mentre alla Camera ne otterrebbe tra i 250 e i 260. Noto poi stima che il centrosinistra otterrebbe tra i 37 e i 47 seggi al Senato, mentre alla Camera ne conquisterebbe tra i 79 e gli 89. Il Movimento 5 Stelle conquisterebbe tra i 15 e i 19 seggi al Senato e 32-36 alla Camera. Il Terzo Polo, Azione/Italia Viva prenderebbe 8-10 seggi al Senato e tra i 19 e 23 alla Camera.

L’Istituto Demoscopico ha anche realizzato un sondaggio sulle intenzioni di voto dei siciliani. Renato Schifani (Centrodestra) sarebbe avanti con il 42% dei consensi. Seguirebbero Caterina Chinnici (Centrosinistra) con il 25%, Nuccio di Paola (M5S) con il 15%, Cateno De Luca (Indipendente), con il 12%, Gaetano Armao (Terzo Polo) il 4%.

Scavalca la censura di regime dei social. Seguici via Telegram, basta un clic qui >https://t.me/capranews

Total
15
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

"Stavolta pagate voi!" Uno strepitoso Silver Nervuti ricorda ai servi della feccia cosa dicevano tutti in coro a chi rifiutava il siero, riferendosi ai folli costi delle sanzioni

Next Article

Vaccini aggiornati a varianti che sono gia' sparite: il dottor Le Foche si arrampica sugli specchi per convincere le pecore alla quarta dose con una super-scazzola epocale

Related Posts