Umberto Bossi, dal Viminale arriva il contrordine: ricomparso il suo nome nell’elenco degli eletti. Avevano sbagliato i calcoli

Elezioni: il Viminale, Umberto Bossi eletto in Lombardia

Il fondatore della Lega risulta eletto nel collegio plurinominale di Lombardia 2 (Varese). Calderoli: ‘Il ministero dell’interno ha preso un granchio’ 

(ANSA) Ieri non c’era nell’elenco del Viminale, ma oggi risulta eletto Umberto Bossi nel collegio plurinominale di Lombardia 2 (Varese). E’ quanto risulta dal sito Eligendo del Viminale.

“Il ministero dell’Interno nell’attribuzione provvisoria dei seggi dei collegi plurinominali ha preso un granchio clamoroso.

Non lo dico per contestarli, ma solo perché in autotutela, fino a quando il dato non diviene definitivo, possano ancora correggerlo.

In base alla corretta applicazione della legge, se questo errore venisse corretto, allora Umberto Bossi tornerebbe in Parlamento. E comunque questa mia osservazione viene confermata tra l’altro dal verbale di domenica 4 marzo 2018 delle operazioni dell’ufficio elettorale nazionale della Cassazione, basta andare a vederlo”. Così Roberto Calderoli, vicepresidente del Senato, ha anticipato la correzione del dato da parte del Viminale.

Scavalca la censura di regime dei social. Seguici via Telegram, basta un clic qui >https://t.me/capranews

Total
9
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous Article

“Andate a lezione e non rompete il ca**o con occupazioni inutili” Giuseppe Cruciani, la doppia sfanculata in diretta agli studentelli radical-chic ed ai sedicenti artisti che protestano contro la vittoria della Meloni

Next Article

Giorgia Meloni deve stare attenta alla magistratura: Belpietro la mette in guardia. Il gioco sporco per far saltare i governi la feccia lo ha sempre lasciato a loro

Related Posts